FIORI per i migranti morti in mare

I cittadini di Corigliano il 23 aprile del 2015 hanno deciso di gettare una corona di fiori in mare per i 700 migranti che hanno perso la vita nei giorni scorso in un naufragio nel Mediterraneo. Un gesto di solidarietà verso queste persone che fuggono dalle guerre e dalla fame e che purtroppo spesso trovano la morte in fondo al mare.

GALLERY

COMMANDANT Birot sbarca a Crotone migranti raccolti in mare

Migrants wait to disembark from French military ship Commandant Birot after being rescued as part of the Frontex-coordinated Operation Triton off the coast of the port of Crotone, southern Italy, on May 3, 2015. The Italian coastguard said it had coordinated the rescue of more than 2,150 migrants as they sailed across the Mediterranean on rickety boats, bringing the number of people rescued this weekend to 5,800.

GALLERY

EZADEEN lo sbarco della Ghost Ship

Il 2 gennaio del 2015 il cargo Ezadeen, proveniente dalla Turchia e con a bordo circa 360 Siriani è approdato al porto di Corigliano, trascinato da una nave della Guardia Costiera islandese. La Ezadeen è la prima Ghost Ship lanciata senza comandi verso le coste italiani dai trafficanti di uomini. I migranti e rifugiati siriani hanno pagato anche 6000 dollari per poter partire e arrivare in Italia. I trafficanti di uomini dopo aver lanciato senza comandi la Ezadeen verso le coste italiane, hanno abbandonato la nave fuggendo a bordo di barche più piccole e lasciando il cargo senza controllo.

GALLERY

L’ORA di notte

Dopo l’inchiesta dell’Ora di Calabria che ha portato alle dimissioni del Senatore Antonio Gentile da Sottosegretario di Stato, il giornale è stato chiuso, ma i giornalisti lo hanno occupato e continuano a lavorare con il blog “l’Ora siamo noi”

GALLERY

MARE Nostrum sbarchi a Crotone

Durante l’operazione Mare Nostrum migliaia di migranti vengono raccolti nel Mediterraneo e fatti sbarcare nei porti italiani di Sicilia, Calabria, Puglia e Campania. Fra loro migliaia di eritrei, siriani, somali, libici, egiziani.

GALLERY

BILL De Blasio in Italia

Bill De Blasio, sindaco di New York, in Italia a visitare i paesi dei suoi parenti e i posti che frequentava da ragazzo. Qui a Grassano, paese nativo della mamma. Bill De Blasio è in visita in Italia con la moglie e i due figli.

GALLERY