Energia libera

Oggi le temperature sono arrivate a 37.6 gradi e in alcuni momenti la percezione è stata anche più alta. Chiudere questa giornata con questo tramonto rosso fuoco significa tante cose ad iniziare proprio dal dato delle temperature elevatissime che sono state raggiunte e che faranno segnare a quest’estate, quella del 2017, il nuovo record di estate più calda da quando si registrano i dati climatici. Non è un fatto normale e non sarà, purtroppo, l’ultimo che registreremo in questa degerazione climatica che porterà, continunando così, alla distruzione del pianeta e del genere umano. Sappiamo cosa ha provocato tutto ciò e cosa lo sta provocando tuttora, ma non facciamo nulla per evitarlo, purtroppo siamo incastrati e bloccati da governi corrotti (a livello mondiale) e votati solo al controllo del potere assoluto sugli altri governi e sulle altre nazioni. Quello che pochi (in proporzione) non hanno capito è che tutto ciò è dovuto alla continua ricerca del controllo dell’energia. Il vero potere nel mondo ce l’ha chi controlla l’energia. Fino a ieri questa era determinata dal possesso di petrolio e gas, oggi esistono energie alternative, come quella solare, eolica e del movimento delle maree, che i governanti e i potenti conoscono, la gente comune molto meno, ma che chiaramente i governanti non mettono a disposizione perchè troppo libera. L’energia alternativa (solare, eolica, mare) essendo a disposizione di tutti non è controllabile e pertanto non si potrebbe esercitare nessun controlloo sulle masse, sulla gente. Se le persone capissero che dotandosi di strumenti, oggi abbastanza economici, che gli procurassero l’energia necessaria per vivere senza dover pagare bollette, tasse, balzelli e così via, nessuno potrebbe eseerciater su di loro alcun controllo e alcun comando. Pertanto nessun governo renderà davvero libere le energie alternative (che di fatto lo sono già). Figuriamoci poi una Nazione come l’Italia, tra le più corrotte al mondo. Ricca di sole, vento e mare, ma povera di gente seria, di politici tali, di persone oneste. Se avete qualche soldo, investitelo nelle energie alternative e negli strumenti che vi possano fare vivere di queste energie, fatelo per voi e le vostre famiglie, fatelo per rendervi liberi da uno Stato che cerca in tutti i modi di controllarvi. Non allacciatevi alle reti elettriche e del gas. Fatevi impianti autonomi. Senza bollette, senza costi aggiuntivi indecifrabili, senza tasse e balzelli che arricchiscono sempre le stesse persone e gli stessi gruppi industriali (che poi stanno dietro a quelle persone che ci governano da più di 20 anni). Rendetevi liberi.

Be the first to comment

Leave a Reply